Le fotografie hanno una particolarità: nascono immediatamente obsolete. La loro immagine, infatti, riproduce ciò che ci abbandona nell'attimo stesso in cui è impressionato su un supporto. Per questo le istantanee non sono soltanto strumenti utili per ricostruire il passato: sono interlocutori che destano in noi domande sul rapporto che abbiamo con il tempo.

Black out dell’immagine. Saggio sulla fotografia e gli anacronismi dello sguardo

PANATTONI, Riccardo
2013

Abstract

Le fotografie hanno una particolarità: nascono immediatamente obsolete. La loro immagine, infatti, riproduce ciò che ci abbandona nell'attimo stesso in cui è impressionato su un supporto. Per questo le istantanee non sono soltanto strumenti utili per ricostruire il passato: sono interlocutori che destano in noi domande sul rapporto che abbiamo con il tempo.
9788861598584
immagine; fotografia; sguardo; anacronismo; memoria
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/724568
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact