Telemaco Signorini, Il cimitero di Solferino, Firenze, collezione privata