Gli stimoli motivazionali dell’ambiente, associati alle ricompense, sono in grado di innescare cambiamenti plastici nel cervello, facendo in modo che l’attenzione sia prioritaria verso questi stimoli. Di conseguenza il sistema attentivo è spesso anomalo nei soggetti con dipendenza da sostanze d’abuso. Gli stimoli correlati alla sostanza d’abuso attirano l’attenzione in modo automatico. Per esempio i fumatori mostrano bias attenzionali verso stimoli associati al fumo. I meccanismo alla base di questo fenomeno sono ancora dibattuti. Abbiamo indagato l’influenza del genere e di altri fattori associati alla dipendenza da nicotina sui fenomeni di cattura dell’attenzione provocata da stimoli associati al fumo di sigaretta in una popolazione di giovani fumatori. Abbiamo trovato una differenza di genere e più precisamente, solo i maschi mostravano una cattura attenzionale per gli stimoli associati al fumo di sigaretta. Inoltre sia per i maschi che per le femmine abbiamo trovato una forte associazione del fenomeno di cattura attenzionale con le abitudini di fumo. Nel complesso questi risultati svelano un influsso determinante di vari predittori, in particolare il genere, nel determinare il fenomeno di cattura attenzionale verso stimoli associati alla dipendenza da nicotina nei fumatori cronici.

The activation of motivational systems by stimuli in the environment which are associated with rewarding experiences is able to trigger plastic changes in the brain, thereby altering the attentional priority of those stimuli. As a result, attentional deployment is often abnormal in addiction, with drug-related stimuli attracting attention automatically and gaining control over behavior. For example, smokers show attentional biases towards smoke-related cues, but the mechanisms underlying these effects and the nature of their link to addiction are still debated. Here we investigated the influence of gender and individual factors on the temporal dynamics of attentional deployment towards smoke-related stimuli in young smokers. Crucially, we found a striking gender difference, with only males exhibiting a typical attentional bias for smoke-related items, and the bias revealed strong time dependency. Additionally, for both males and females, various personality traits and smoking habits predicted the direction and strength of the measured bias. Overall, these results unveil a crucial influence of several predictors – notably gender, on the biases of attention towards smoke-related items in chronic smokers.

Attentional Biases for Smoking Cues in Smokers

PERLATO, Andrea
2014

Abstract

Gli stimoli motivazionali dell’ambiente, associati alle ricompense, sono in grado di innescare cambiamenti plastici nel cervello, facendo in modo che l’attenzione sia prioritaria verso questi stimoli. Di conseguenza il sistema attentivo è spesso anomalo nei soggetti con dipendenza da sostanze d’abuso. Gli stimoli correlati alla sostanza d’abuso attirano l’attenzione in modo automatico. Per esempio i fumatori mostrano bias attenzionali verso stimoli associati al fumo. I meccanismo alla base di questo fenomeno sono ancora dibattuti. Abbiamo indagato l’influenza del genere e di altri fattori associati alla dipendenza da nicotina sui fenomeni di cattura dell’attenzione provocata da stimoli associati al fumo di sigaretta in una popolazione di giovani fumatori. Abbiamo trovato una differenza di genere e più precisamente, solo i maschi mostravano una cattura attenzionale per gli stimoli associati al fumo di sigaretta. Inoltre sia per i maschi che per le femmine abbiamo trovato una forte associazione del fenomeno di cattura attenzionale con le abitudini di fumo. Nel complesso questi risultati svelano un influsso determinante di vari predittori, in particolare il genere, nel determinare il fenomeno di cattura attenzionale verso stimoli associati alla dipendenza da nicotina nei fumatori cronici.
attentional bias; smokers; addiction
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi Dottorato Neuroscienze Andrea Perlato.pdf

non disponibili

Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 808.9 kB
Formato Adobe PDF
808.9 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/709567
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact