Dagli scritti del prof. Scurati