Il saggio delinea un profilo del giornalista e intellettuale ebreo Max Nordau sulla base della corrispondenza inedita con Theodor Herzl negli anni della pubblicazione di Der Judenstaat e dei primi congressi sionisti di Basilea. L'analisi esplicita come l'adesione al sionismo sia non solo il frutto dell'esperienza dell'antisemitismo, ma si riveli anche profondamente radicata nella critica culturale formulata da Nordau negli anni precedenti la conoscenza di Herzl

Alle origini del sionismo politico. Max Nordau e la questione ebraica

PELLONI, Gabriella
2011

Abstract

Il saggio delinea un profilo del giornalista e intellettuale ebreo Max Nordau sulla base della corrispondenza inedita con Theodor Herzl negli anni della pubblicazione di Der Judenstaat e dei primi congressi sionisti di Basilea. L'analisi esplicita come l'adesione al sionismo sia non solo il frutto dell'esperienza dell'antisemitismo, ma si riveli anche profondamente radicata nella critica culturale formulata da Nordau negli anni precedenti la conoscenza di Herzl
9788843059379
Sionismo; Max Nordau
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/672788
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact