La qualifica dei "soggetti" dei contratti pubblici agli effetti penali ed i rapporti sistematici con il Codice degli appalti; Il criterio nominalistico fomale; Il criterio sostanzialistico; Il criterio oggettivo del tipo di disciplina dell'attività svolta; I delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione; Abuso d'ufficio; Rifiuto di atti d'ufficio. Omissione; Concussione e corruzione; Rivelazione e utilizzazione di segreti d'ufficio; I delitti contro la fede pubblica; Le principali falsità in atti pubblici; Le falsità in documenti informatici; I delitti dei privati contro la pubblica amministrazione; I delitti di turbata libertà degli incanti e dei procedimenti di scelta del contraente; I delitti di inadempimento e frode nelle pubbliche forniture; Gli altri delitti contro l'ordine pubblico e l'economia pubblica; Il nesso fra associazione di tipo mafioso, controllo degli appalti pubblici e riciclaggio; L'illecita concorrenza con minaccia o violenza; Cenni alla responsabilità degli enti per i reati in materia di appalti pubblici; La rilevanza sovranazionale della materia e le nuove competenze penali dell'Unione europea.

IL DIRITTO PENALE DEGLI APPALTI PUBBLICI: PROFILI SISTEMATICI

PICOTTI, Lorenzo
2012

Abstract

La qualifica dei "soggetti" dei contratti pubblici agli effetti penali ed i rapporti sistematici con il Codice degli appalti; Il criterio nominalistico fomale; Il criterio sostanzialistico; Il criterio oggettivo del tipo di disciplina dell'attività svolta; I delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione; Abuso d'ufficio; Rifiuto di atti d'ufficio. Omissione; Concussione e corruzione; Rivelazione e utilizzazione di segreti d'ufficio; I delitti contro la fede pubblica; Le principali falsità in atti pubblici; Le falsità in documenti informatici; I delitti dei privati contro la pubblica amministrazione; I delitti di turbata libertà degli incanti e dei procedimenti di scelta del contraente; I delitti di inadempimento e frode nelle pubbliche forniture; Gli altri delitti contro l'ordine pubblico e l'economia pubblica; Il nesso fra associazione di tipo mafioso, controllo degli appalti pubblici e riciclaggio; L'illecita concorrenza con minaccia o violenza; Cenni alla responsabilità degli enti per i reati in materia di appalti pubblici; La rilevanza sovranazionale della materia e le nuove competenze penali dell'Unione europea.
9788813290924
QUALIFICA PENALE DEI SOGGETTI; DELITTI PUBBLICI UFFICIALI; TURBATA LIBERTA' INCANTI; FRODE NELLE PUBBLICHE FORNITURE; ASSOCIAZIONE MAFIOSA E APPALTI
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/655959
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact