Nel territorio della diocesi di Verona è documentabile una singolare casistica di capitelli increspati - la cui origine deve essere rintracciata nell'Oriente bizantino in epoca giustinianea -, collocabile fra la seconda metà dell'XI e la prima metà del XIII secolo. Il saggio, oltre ad analizzare nuovamente gli episodi conosciunti, documenta due imposte fino ad ora inedite che furono impiegate nelle murature di un palazzo nella riva dell'Adige.

Capitelli a cesto polilobato nella diocesi di Verona (XI-XIII secolo)

CODEN, Fabio
2013

Abstract

Nel territorio della diocesi di Verona è documentabile una singolare casistica di capitelli increspati - la cui origine deve essere rintracciata nell'Oriente bizantino in epoca giustinianea -, collocabile fra la seconda metà dell'XI e la prima metà del XIII secolo. Il saggio, oltre ad analizzare nuovamente gli episodi conosciunti, documenta due imposte fino ad ora inedite che furono impiegate nelle murature di un palazzo nella riva dell'Adige.
9788896600818
Capitelli; faltkapitelle; capitelli a cesto polilobato; Verona; San Zeno; San Fermo Maggiore; Villanova di San Bonifacio; San Pietro in Castello; Cisano; Belfiore; Madonna della Stra; Medioevo; scultura; romanico; Villanova; abbazia; Bisanzio
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CODEN F - 2013 Capitelli a cesto polilobato.pdf

non disponibili

Descrizione: CODEN F - 2013 Capitelli a cesto polilobato
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 325.1 kB
Formato Adobe PDF
325.1 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/648956
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact