Stumbling forward in our empirical fashion, blundering into wisdom (procedere a forza d’incespicare, alla nostra maniera empirica, andando a finire nella saggezza). Con tale espressione Maitland rivendicò orgogliosamente quanto efficacemente quel primato dell’esperienza che nei secoli ha fatto grande il Common Law – risultato, mai “stabile”, di un lavorio secolare ed inesauribile su istituti, organi, procedure, disposizioni. E però, una prassi che ha saputo erigersi a sistema giuridico, e dei migliori, a ben vedere ognora ci interroga, in quanto giuristi “continentali”, sul significato che conferiamo a quella certezza del diritto che riteniamo irrinunciabile e distintiva dei nostri sistemi, nei quali l’esperienza avrebbe ben poca parte e la giurisprudenza dovrebbe limitarsi ad applicare un diritto essenzialmente già dato (e per ciò stesso detto “positivo”). In questo torno di pensieri, può allora risultare di estremo interesse cimentarsi con quella branca del diritto che – negli ordinamenti continentali – le surricordate ragioni inducono a tenere maggiormente al riparo dall’esperienza: il diritto penale.

Del diritto penale come esperienza. Tre studi inattuali

VELO DALBRENTA, Daniele
2013

Abstract

Stumbling forward in our empirical fashion, blundering into wisdom (procedere a forza d’incespicare, alla nostra maniera empirica, andando a finire nella saggezza). Con tale espressione Maitland rivendicò orgogliosamente quanto efficacemente quel primato dell’esperienza che nei secoli ha fatto grande il Common Law – risultato, mai “stabile”, di un lavorio secolare ed inesauribile su istituti, organi, procedure, disposizioni. E però, una prassi che ha saputo erigersi a sistema giuridico, e dei migliori, a ben vedere ognora ci interroga, in quanto giuristi “continentali”, sul significato che conferiamo a quella certezza del diritto che riteniamo irrinunciabile e distintiva dei nostri sistemi, nei quali l’esperienza avrebbe ben poca parte e la giurisprudenza dovrebbe limitarsi ad applicare un diritto essenzialmente già dato (e per ciò stesso detto “positivo”). In questo torno di pensieri, può allora risultare di estremo interesse cimentarsi con quella branca del diritto che – negli ordinamenti continentali – le surricordate ragioni inducono a tenere maggiormente al riparo dall’esperienza: il diritto penale.
9788867871339
Antropologia criminale Diritto penale Tipologia d'autore Esigibilità penale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/627330
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact