Saggio dedicato ai più importanti umanisti ed intellettuali del secondo Quattrocento fiorentino che ebbero stratti rapporti con il re mecenate Mattia Corvino, collaborando direttamente ai auoi progetti culturali e offrendo anche codici delle proprie opere alla grande biblioteca di Buda.

Gli umanisti fiorentini e la biblioteca di Mattia Corvino

DANELONI, Alessandro
2013

Abstract

Saggio dedicato ai più importanti umanisti ed intellettuali del secondo Quattrocento fiorentino che ebbero stratti rapporti con il re mecenate Mattia Corvino, collaborando direttamente ai auoi progetti culturali e offrendo anche codici delle proprie opere alla grande biblioteca di Buda.
9788809787599
Umanesimo fiorentino; Mattia Corvino; Rapporti culturali tra Italia e Ungheria
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/624955
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact