L’impegno civile nella produzione del «Teatro del Astillero»