L’idea trae spunto dal convincimento dell’utilità di una ricerca in chiave storica, in grado di favorire una migliore comprensione del contenuto e del ruolo della disciplina, ma anche di recuperare eventuali elementi di novità perduti e di elevare le capacità di cogliere il divenire del presente, sulla base del presupposto che i fenomeni aziendali siano il portato di un processo inevitabilmente evolutivo. Tre appaiono le tappe significative: la ricostruzione del percorso che ha portato alla costituzione ufficiale della disciplina, la definizione del suo profilo all’epoca del suo sorgere e la ricerca di una sua eventuale spinta innovativa. Lungo la prima direttrice vengono individuate tappe storiche e protagonisti scientifici che dall’antica arte della mercatura hanno condotto attraverso il Banco Modello e la Tecnica Mercantile e Bancaria alla costituzione della materia (1936). La ricostruzione dei tratti caratterizzanti la disciplina all’epoca del suo sorgere avviene attraverso l’analisi delle opere dei fondatori, maturate nell’intorno temporale della costituzione ufficiale della disciplina. Fondatori identificati insieme a Carlo Merlani, decano di recente scomparso, in Gaetano Corsani, Federico Maria Pacces ed Antonio Renzi. Una sintesi dell’intervista al prof. Merlani è contenuta nel volume. Per ognuno di questi autori si cerca di cogliere anche eventuali elementi di attualità attraverso i quali volgere uno sguardo in avanti.

the research is about the origin of an italian academic discpline: Tecnica Industriale e commerciale. When, where and how it was born, which founders and which innovation elements are the main research questions.

Alle origini della Tecnica Industriale e Commerciale in una prospettiva evolutiva

GIARETTA, Elena
1997

Abstract

L’idea trae spunto dal convincimento dell’utilità di una ricerca in chiave storica, in grado di favorire una migliore comprensione del contenuto e del ruolo della disciplina, ma anche di recuperare eventuali elementi di novità perduti e di elevare le capacità di cogliere il divenire del presente, sulla base del presupposto che i fenomeni aziendali siano il portato di un processo inevitabilmente evolutivo. Tre appaiono le tappe significative: la ricostruzione del percorso che ha portato alla costituzione ufficiale della disciplina, la definizione del suo profilo all’epoca del suo sorgere e la ricerca di una sua eventuale spinta innovativa. Lungo la prima direttrice vengono individuate tappe storiche e protagonisti scientifici che dall’antica arte della mercatura hanno condotto attraverso il Banco Modello e la Tecnica Mercantile e Bancaria alla costituzione della materia (1936). La ricostruzione dei tratti caratterizzanti la disciplina all’epoca del suo sorgere avviene attraverso l’analisi delle opere dei fondatori, maturate nell’intorno temporale della costituzione ufficiale della disciplina. Fondatori identificati insieme a Carlo Merlani, decano di recente scomparso, in Gaetano Corsani, Federico Maria Pacces ed Antonio Renzi. Una sintesi dell’intervista al prof. Merlani è contenuta nel volume. Per ognuno di questi autori si cerca di cogliere anche eventuali elementi di attualità attraverso i quali volgere uno sguardo in avanti.
evoluzione discipline aziendali; tecnica industriale e commerciale; gestioned'impresa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/495349
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact