Alcune considerazioni preliminari sul sogno interpretato nella letteratura italiana