La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è una condizione clinica complessa, caratterizzata da un quadro anatomo-patologico (ovaie ingrandite e micropolicistiche) e clinico (alterazioni endocrine con iperandrogenismo, disordini del ciclo mestruale con infertilità, frequente presenza di obesità e alterazioni metaboliche), che ha importanti implicazioni estetiche, riproduttive e metaboliche sulla salute della donna. I criteri diagnostici sono ancora oggetto di controversia e questo condiziona l'espressione fenotipica attribuita alla sindrome e la stima della sua prevalenza. L'articolo tratta la valutazione e l'inquadramento della sindrome dell'ovaio policistico.

Sindrome dell'ovaio policistico

CASTELLO, ROBERTO;MOGHETTI, Paolo
2009

Abstract

La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è una condizione clinica complessa, caratterizzata da un quadro anatomo-patologico (ovaie ingrandite e micropolicistiche) e clinico (alterazioni endocrine con iperandrogenismo, disordini del ciclo mestruale con infertilità, frequente presenza di obesità e alterazioni metaboliche), che ha importanti implicazioni estetiche, riproduttive e metaboliche sulla salute della donna. I criteri diagnostici sono ancora oggetto di controversia e questo condiziona l'espressione fenotipica attribuita alla sindrome e la stima della sua prevalenza. L'articolo tratta la valutazione e l'inquadramento della sindrome dell'ovaio policistico.
PCOS; sindrome ovaio policistico; ovaio policistico; infertilità
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/478772
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact