La terapia compressiva in flebologia riveste un ruolo insostituibile in tutte le malattie del sistema nervoso e linfatico sia degli arti inferiori che superiori. Talvolta questo ruolo è ancillare, di supporto o di affiancamento alla terapia chirurgica o medica, ma, molto più frequentemente, esso è centrale, essendo spesso l'elastocompressione l'unica terapia valida da attuarsi.

L'elastocompressione

BAGGIO, Elda;LIPARI, GIOVANNI;
2000

Abstract

La terapia compressiva in flebologia riveste un ruolo insostituibile in tutte le malattie del sistema nervoso e linfatico sia degli arti inferiori che superiori. Talvolta questo ruolo è ancillare, di supporto o di affiancamento alla terapia chirurgica o medica, ma, molto più frequentemente, esso è centrale, essendo spesso l'elastocompressione l'unica terapia valida da attuarsi.
chirurgia vascolare; flebopatie; elastocompressione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/478417
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact