Ultima opera composta da Isabelle de Charrière alla fine del XVIII secolo, i Finch sono considerati comme uno dei romanzi formalmente più interessanti nella produzione della scrittrice, che riprende inoltre molti dei temi a lei cari : l'importanza della formazione individuale e collettiva, il rapporto tra individuo e società, la lettura e la responsabilità degli hommes de lettres. Soprattutto, Charrière sottolinea l'importanza della responsabilità individuale e di una formazione non prescrittiva, indispensabili per il raggiungimento del bonheur individuale (e collettivo).

"Ce n'est pas à moi à trier pour les autres les vérités qui leur conviennent, c'est à eux à se les adapter": i Finch di Isabelle de Charrière.

PERAZZOLO, Paola
2012

Abstract

Ultima opera composta da Isabelle de Charrière alla fine del XVIII secolo, i Finch sono considerati comme uno dei romanzi formalmente più interessanti nella produzione della scrittrice, che riprende inoltre molti dei temi a lei cari : l'importanza della formazione individuale e collettiva, il rapporto tra individuo e società, la lettura e la responsabilità degli hommes de lettres. Soprattutto, Charrière sottolinea l'importanza della responsabilità individuale e di una formazione non prescrittiva, indispensabili per il raggiungimento del bonheur individuale (e collettivo).
9788896419441
Letteratura francese del diciottesimo secolo; Isabelle de Charrière; Sir Walter Finch et son fils William
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/478362
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact