La rendicontazione (accountability) dei risultati conseguiti con lo svolgimento dell’attività istituzionale costituisce uno dei momenti centrali dell’amministrazione delle fondazioni di origine bancaria. Attraverso la rendicontazione periodica, infatti, gli organi della fondazione sono chiamati a dare dimostrazione della propria capacità – o, al contrario, incapacità – di identificare correttamente i bisogni della comunità territoriale di riferimento e di individuare gli interventi nonché le risorse necessarie per realizzarli. L’esigenza di dare vita ad un processo di accountability trasparente a beneficio delle esigenze conoscitive della collettività destinataria degli interventi impone di individuare i soggetti responsabili dei risultati dell’attività della fondazione, gli oggetti della responsabilità nonché gli strumenti di rendicontazione a disposizione degli amministratori per comunicare i risultati conseguiti alla comunità di riferimento. Dalla lettura dei documenti di sintesi deputati ad illustrare gli effetti dell’attività della fondazione il cittadino molto spesso non è in grado di comprendere con immediatezza quanta parte degli interventi individuati come prioritari per un anno sono stati effettivamente realizzati, né tanto meno può comprendere le ragioni degli eventuali ritardi. L’analisi dei documenti di bilancio delle 30 fondazioni operanti nel Nord Est italiano ha confermato come la rendicontazione al pubblico dei risultati conseguiti e delle ragioni che ne motivano uno scostamento rispetto a quanto programmato presenti notevoli carenze sotto il profilo della trasparenza, tanto da rendere estremamente problematica la quantificazione di alcuni fondamentali, seppure semplici, indicatori di gestione e di programmazione con riguardo all’attività istituzionale delle fondazioni. Alla luce dei risultati evidenziati con l’analisi empirica, il lavoro vuole proporre alcuni suggerimenti in merito alle informazioni che sarebbe opportuno fornire all’interno della Nota Integrativa per rendere più trasparente l’accountability delle fondazioni di origine bancaria.

Aspetti critici del bilancio di esercizio nelle fondazioni di origine bancaria

LEARDINI, Chiara;
2007

Abstract

La rendicontazione (accountability) dei risultati conseguiti con lo svolgimento dell’attività istituzionale costituisce uno dei momenti centrali dell’amministrazione delle fondazioni di origine bancaria. Attraverso la rendicontazione periodica, infatti, gli organi della fondazione sono chiamati a dare dimostrazione della propria capacità – o, al contrario, incapacità – di identificare correttamente i bisogni della comunità territoriale di riferimento e di individuare gli interventi nonché le risorse necessarie per realizzarli. L’esigenza di dare vita ad un processo di accountability trasparente a beneficio delle esigenze conoscitive della collettività destinataria degli interventi impone di individuare i soggetti responsabili dei risultati dell’attività della fondazione, gli oggetti della responsabilità nonché gli strumenti di rendicontazione a disposizione degli amministratori per comunicare i risultati conseguiti alla comunità di riferimento. Dalla lettura dei documenti di sintesi deputati ad illustrare gli effetti dell’attività della fondazione il cittadino molto spesso non è in grado di comprendere con immediatezza quanta parte degli interventi individuati come prioritari per un anno sono stati effettivamente realizzati, né tanto meno può comprendere le ragioni degli eventuali ritardi. L’analisi dei documenti di bilancio delle 30 fondazioni operanti nel Nord Est italiano ha confermato come la rendicontazione al pubblico dei risultati conseguiti e delle ragioni che ne motivano uno scostamento rispetto a quanto programmato presenti notevoli carenze sotto il profilo della trasparenza, tanto da rendere estremamente problematica la quantificazione di alcuni fondamentali, seppure semplici, indicatori di gestione e di programmazione con riguardo all’attività istituzionale delle fondazioni. Alla luce dei risultati evidenziati con l’analisi empirica, il lavoro vuole proporre alcuni suggerimenti in merito alle informazioni che sarebbe opportuno fornire all’interno della Nota Integrativa per rendere più trasparente l’accountability delle fondazioni di origine bancaria.
9788866590439
fondazioni; accountability; bilancio; attività erogativa
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Leardini_ aspetti critici bde fondazioni bancarie.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 2.75 MB
Formato Adobe PDF
2.75 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/476955
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact