Il lavoro, attraverso l’analisi delle pronunce giurisprudenziali, evidenzia gli orientamenti interpretativi ormai consolidati e quelli invece ancora contrastanti, mostrando così le linee evolutive nell’applicazione concreta di norme fondamentali, come quelle in tema di nesso causale, di reato omissivo improprio, di requisiti della responsabilità, di elemento soggettivo del reato, di condizioni obiettive di punibilità, di caso fortuito e forza maggiore, di costringimento fisico.

Artt. 39-46 c.p.

STRANO, Silvana
2012

Abstract

Il lavoro, attraverso l’analisi delle pronunce giurisprudenziali, evidenzia gli orientamenti interpretativi ormai consolidati e quelli invece ancora contrastanti, mostrando così le linee evolutive nell’applicazione concreta di norme fondamentali, come quelle in tema di nesso causale, di reato omissivo improprio, di requisiti della responsabilità, di elemento soggettivo del reato, di condizioni obiettive di punibilità, di caso fortuito e forza maggiore, di costringimento fisico.
9788813315207
nesso causale; reato omissivo improprio; elemento soggettivo del reato; caso fortuito; forza maggiore
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/476586
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact