Sviluppi tecnici futuri: evoluzione o rivoluzione?