Il capitolo tratta del sistema delle fonti del diritto dell’ordinamento italiano. In particolare, esso muove dalla collocazione dell’ordinamento italiano fra gli ordinamenti di civil law, per poi articolarsi secondo un ordine espositivo che, a differenza delle comuni trattazioni del tema, analizza prima le fonti “esterne” (internazionali e straniere), poi quelle europee, quindi quelle interne (fonti costituzionali, fonti statali, fonti di autonomia territoriale e contrattuale, consuetudini). L’opera si caratterizza per il fatto di riportare a sistema le fonti del diritto italiano, anche (e soprattutto) alla luce delle riforme costituzionali che hanno modificato in profondità il Titolo V della Costituzione.

Le fonti del diritto

PEDRAZZA GORLERO, Maurizio
2011

Abstract

Il capitolo tratta del sistema delle fonti del diritto dell’ordinamento italiano. In particolare, esso muove dalla collocazione dell’ordinamento italiano fra gli ordinamenti di civil law, per poi articolarsi secondo un ordine espositivo che, a differenza delle comuni trattazioni del tema, analizza prima le fonti “esterne” (internazionali e straniere), poi quelle europee, quindi quelle interne (fonti costituzionali, fonti statali, fonti di autonomia territoriale e contrattuale, consuetudini). L’opera si caratterizza per il fatto di riportare a sistema le fonti del diritto italiano, anche (e soprattutto) alla luce delle riforme costituzionali che hanno modificato in profondità il Titolo V della Costituzione.
8814171939
Ordinamento giuridico; fonti del diritto; pluralismo istituzionale; pluralismo normativo; fonti comunitarie.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/475978
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact