La teoria degli atti confermativi tra interesse legittimo del richiedente e interesse legittimo del controinteressato