SOMMARIO: 1. Premessa: sulle due possibili accezioni della relazione fra sicurezza ed informatica dal punto di vista penale - 2. Esempi di “diritto penale della prevenzione” nel campo del contrasto al terrorismo, alla criminalità organizzata ed alla criminalità informatica - 3. Il bilanciamento fra sicurezza e privacy nella recente giurisprudenza costituzionale tedesca sulla raccolta di dati informatici - 4. La tutela penale della “sicurezza informatica” - 5. La specificità del nuovo bene giuridico della “sicurezza informatica” - 6. Sul contenuto degli obblighi di sicurezza penalmente rilevanti - 7. Conclusioni.

Sicurezza, informatica e diritto penale

PICOTTI, Lorenzo
2011

Abstract

SOMMARIO: 1. Premessa: sulle due possibili accezioni della relazione fra sicurezza ed informatica dal punto di vista penale - 2. Esempi di “diritto penale della prevenzione” nel campo del contrasto al terrorismo, alla criminalità organizzata ed alla criminalità informatica - 3. Il bilanciamento fra sicurezza e privacy nella recente giurisprudenza costituzionale tedesca sulla raccolta di dati informatici - 4. La tutela penale della “sicurezza informatica” - 5. La specificità del nuovo bene giuridico della “sicurezza informatica” - 6. Sul contenuto degli obblighi di sicurezza penalmente rilevanti - 7. Conclusioni.
9788873956129
sicurezza; sicurezza informatica; reati informatici; nuovo bene giuridico
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/435463
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact