Vi snon crescenti evidenze che i bsifosofnati possono avere un efeffto antineoplastcio in modelli in vitro e in modelli animali. Recentemente anche nell'uomo vi sono dati di un effetto antinmeoplastico diretto ed indiretto

nUOVE PROSPETTIVE NELL'UTILIZZO DEI BISFOSFONATI IN ONCOLOGIA:OLTRE LA METASTASI OSSEA

BERTOLDO, Francesco;
2008

Abstract

Vi snon crescenti evidenze che i bsifosofnati possono avere un efeffto antineoplastcio in modelli in vitro e in modelli animali. Recentemente anche nell'uomo vi sono dati di un effetto antinmeoplastico diretto ed indiretto
bisfosfonati; metatastsi ossea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/435067
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact