Il saggio prende in considerazione un aspetto particolare della scrittura in una lingua diversa da quella materna, vale a dire un caso in cui il fenomeno non è limitato al singolo individuo, ma è esteso a una comunità più o meno vasta, in un determinato arco di tempo, come il francese scritto da italiani nel periodo che va all’incirca dalla metà del tredicesimo secolo sino al 1407, comunemente denominato franco-veneto, franco-italiano o francese di Lombardia. Dopo una sintesi che ripercorre i caratteri generali del fenomeno e rende conto dei principali contributi critici inerenti l’argomento, il saggio prende in esame il romanzo “Aquilon de Bavière” di Raffaele da Verona, scritto probabilmente tra il 1379 e il 1407, che è testimonianza tardiva di un sogno tardogotico di continuare a narrare le imprese dei paladini di Francia che lottano contro i pagani e che chiude la stagione della letteratura franco-veneta.

Scrivere in francese in Italia nel XIII secolo

BABBI, Anna Maria
2011

Abstract

Il saggio prende in considerazione un aspetto particolare della scrittura in una lingua diversa da quella materna, vale a dire un caso in cui il fenomeno non è limitato al singolo individuo, ma è esteso a una comunità più o meno vasta, in un determinato arco di tempo, come il francese scritto da italiani nel periodo che va all’incirca dalla metà del tredicesimo secolo sino al 1407, comunemente denominato franco-veneto, franco-italiano o francese di Lombardia. Dopo una sintesi che ripercorre i caratteri generali del fenomeno e rende conto dei principali contributi critici inerenti l’argomento, il saggio prende in esame il romanzo “Aquilon de Bavière” di Raffaele da Verona, scritto probabilmente tra il 1379 e il 1407, che è testimonianza tardiva di un sogno tardogotico di continuare a narrare le imprese dei paladini di Francia che lottano contro i pagani e che chiude la stagione della letteratura franco-veneta.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/427975
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact