"Io voglio essere, non essere io":ritorni del mito e dissoluzioni del soggetto. In tre movimenti