Il fenomeno del ritratto viene analizzato a Verona nelle sue componenti formali e iconografiche (talora anche inedite) come riflesso dei valori divulgati dalla trattatistica dell'epoca e incarnati delle classi ottimizie cittadine.

In competizione con l'antico e la natura: il ritratto a Verona tra Quattro e Cinquecento

ZAMPERINI, Alessandra
2012

Abstract

Il fenomeno del ritratto viene analizzato a Verona nelle sue componenti formali e iconografiche (talora anche inedite) come riflesso dei valori divulgati dalla trattatistica dell'epoca e incarnati delle classi ottimizie cittadine.
9788874981687
Ritratto; Verona; pittura; scultura; Quattrocento; Cinquecento; Giovanni Badile; Antonio Badile; Liberale da Verona; Domenico Morone; Francesco Morone; Girolamo Dai Libri; Bernardino India; Domenico Brusasorci
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/395935
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact