La tesi sviluppa l’idea di un sondaggio nella letteratura italiana e europea ponendo attenzione a alcuni dei principi organizzativi bipolari che ne sono a fondamento. Nella fattispecie, le strutturazioni duali dei sistemi di personaggi e le interazioni delle loro dinamiche con l’organismo complesso delle opere narrative sono state prese in analisi. Si è quindi articolato un percorso intorno alle relazioni dialogiche che interessano gli elementi costitutivi dell’edificio diegetico, e di conseguenza alle possibili proiezioni assiologiche. Lo studio è proceduto per campionature, inerenti al circoscritto arco temporale che dalla fine del secolo XVIII si estende alla prima metà del XIX; è stato dapprima preso in esame uno dei lavori teatrali di Mozart e Da Ponte, Don Giovanni, quindi i romanzi di J. Potocki, il Manoscritto trovato a Saragozza, e di A. Manzoni, I Promessi sposi.

The thesis develops a research of Italian and European literature, focused on some essential bipolar organizational paradigms. Systems of characters, based on a duo, and their dynamic interactions with the complex organism of narrative texts, are analysed. Then, the study move on to look at dialogic relations that involve all the constitutive elements of a narration and, indeed, the relative axiological perspectives. From the period between the late XVIII century and the middle of the XIX century, we have isolated some sample for the analysis: the Mozart-Da Ponte’s work Don Giovanni; the novels of J. Potocki, Manoscritto trovato a Saragozza, and A. Manzoni’s I Promessi sposi.

A proposito di Mozart, Potocki, Manzoni: il duo maschile, il doppio, il dialogo

BERTINI, Sebastiano
2012

Abstract

La tesi sviluppa l’idea di un sondaggio nella letteratura italiana e europea ponendo attenzione a alcuni dei principi organizzativi bipolari che ne sono a fondamento. Nella fattispecie, le strutturazioni duali dei sistemi di personaggi e le interazioni delle loro dinamiche con l’organismo complesso delle opere narrative sono state prese in analisi. Si è quindi articolato un percorso intorno alle relazioni dialogiche che interessano gli elementi costitutivi dell’edificio diegetico, e di conseguenza alle possibili proiezioni assiologiche. Lo studio è proceduto per campionature, inerenti al circoscritto arco temporale che dalla fine del secolo XVIII si estende alla prima metà del XIX; è stato dapprima preso in esame uno dei lavori teatrali di Mozart e Da Ponte, Don Giovanni, quindi i romanzi di J. Potocki, il Manoscritto trovato a Saragozza, e di A. Manzoni, I Promessi sposi.
duo; dialogo; Manzoni; Mozart; Potocki
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bertini tesi.pdf

accesso aperto

Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 1.69 MB
Formato Adobe PDF
1.69 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/393937
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact