Secondo una visione aziendale largamente condivisa dalla dottrina aziendale italiana, una formula imprenditoriale non può prescindere dalla coerenza tra l’assetto di governance e l’attenzione alle attese degli stakeholder (Coda [1984] e [1988]). A livello internazionale, gli studiosi hanno fornito numerosi contributi in tema sia di corporate governance (CG) che di dimensione sociale d’impresa (DSI), soprattutto in combinazione al fiorire delle ricerche sulla corporate social responsibility (CSR). Tuttavia, anche a motivo dell’assenza di una visione “unitaria” d’impresa, tipica invece della tradizione italiana, l’attenzione ai legami e alle reciproche influenze tra CG e CSR è sempre stata più sfumata. L’idea secondo cui l’attenzione agli stakeholder non può essere slegata dalle altre variabili aziendali – quelle di governance in primis – costituisce, per la letteratura internazionale, una conquista più recente. Il presente scritto si propone di delineare il trend del dibattito internazionale sul rapporto tra CG e DSI, avendo particolare riguardo sia al contributo che gli studi prodotti nell’alveo delle tematiche di accounting offrono in termini di elaborazione di modelli interpretativi e di evidenze empiriche, sia al supporto che può essere fornito in tal senso dalle ricerche sviluppate con approcci istituzionali.

La relazione tra l’assetto di governance e la dimensione sociale d’impresa: profili evolutivi nella letteratura internazionale

STACCHEZZINI, Riccardo
2010

Abstract

Secondo una visione aziendale largamente condivisa dalla dottrina aziendale italiana, una formula imprenditoriale non può prescindere dalla coerenza tra l’assetto di governance e l’attenzione alle attese degli stakeholder (Coda [1984] e [1988]). A livello internazionale, gli studiosi hanno fornito numerosi contributi in tema sia di corporate governance (CG) che di dimensione sociale d’impresa (DSI), soprattutto in combinazione al fiorire delle ricerche sulla corporate social responsibility (CSR). Tuttavia, anche a motivo dell’assenza di una visione “unitaria” d’impresa, tipica invece della tradizione italiana, l’attenzione ai legami e alle reciproche influenze tra CG e CSR è sempre stata più sfumata. L’idea secondo cui l’attenzione agli stakeholder non può essere slegata dalle altre variabili aziendali – quelle di governance in primis – costituisce, per la letteratura internazionale, una conquista più recente. Il presente scritto si propone di delineare il trend del dibattito internazionale sul rapporto tra CG e DSI, avendo particolare riguardo sia al contributo che gli studi prodotti nell’alveo delle tematiche di accounting offrono in termini di elaborazione di modelli interpretativi e di evidenze empiriche, sia al supporto che può essere fornito in tal senso dalle ricerche sviluppate con approcci istituzionali.
9788823841833
corporate governance; Corporate social responsibility; literature review
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/393148
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact