L'articolo collega il "Supplizio di Marsia" di Tiziano al dramma che coinvolse Marcantonio Bragadin (ucciso nel 1570), la cui drammatica vicenda ancora nell'Ottocento era ricordata da Aleardo Aleardi. L'originalità dell'interpretazione qui proposta consiste nel sottolineare la peculiare iconografia, che, ispirata alla pratica dello scuoiamento animale, intende insistere con particolare suggestione sulla crudeltà delle vicende storiche cui volle ispirarsi.

Da Famagosta a Venezia: le lacrime di Marsia

OLIVATO, Loredana
2011

Abstract

L'articolo collega il "Supplizio di Marsia" di Tiziano al dramma che coinvolse Marcantonio Bragadin (ucciso nel 1570), la cui drammatica vicenda ancora nell'Ottocento era ricordata da Aleardo Aleardi. L'originalità dell'interpretazione qui proposta consiste nel sottolineare la peculiare iconografia, che, ispirata alla pratica dello scuoiamento animale, intende insistere con particolare suggestione sulla crudeltà delle vicende storiche cui volle ispirarsi.
9788896177129
Tiziano; Marsia; Marcantonio Bragadin; Giulio Romano; Aleardo Aleardi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/392761
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact