L' analisi archeozoologica è stata condotta sulle ossa animali provenienti dal Tempio D e dal foro di Grumentum recuperate durante le campagne di scavo 2005-2009. E' stato possibile osservare alcuni aspetti della vita dell'antica città romana e, in particolare, i cambiamenti dell'economia e della dieta alimentare avvenuti tra il II a.C. e la metà del V d.C., in particolar modo il graduale aumento del consumo di carne e l'importanza dell'allevamento suino in Lucania in età tardo-romana.

Resti faunistici provenienti dall’area del Tempio D e del Foro di Grumentum

Scavone, Rossana
2013

Abstract

L' analisi archeozoologica è stata condotta sulle ossa animali provenienti dal Tempio D e dal foro di Grumentum recuperate durante le campagne di scavo 2005-2009. E' stato possibile osservare alcuni aspetti della vita dell'antica città romana e, in particolare, i cambiamenti dell'economia e della dieta alimentare avvenuti tra il II a.C. e la metà del V d.C., in particolar modo il graduale aumento del consumo di carne e l'importanza dell'allevamento suino in Lucania in età tardo-romana.
9781407311494
Grumentum; Archeozoologia; Alimentazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/392683
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact