Il volume approfondisce lo studio dei contratti internazionali affrontando ciascun istituto del diritto contrattuale in prospettiva comparatistica: partendo dal diritto italiano, l'orizzonte d'indagine si allarga ad altri ordinamenti ed esperienze e, in particolare, a quegli ordinamenti che, per l’influenza e la circolazione dei loro modelli e la loro rilevanza sul piano degli interscambi economici, risultano particolarmente significativi. Prendendo le mosse dall’analisi comparata degli ordinamenti nazionali, poi, il volume si propone di condurre un’indagine su un piano transnazionale e sovranazionale, approfondendo e descrivendo sia la disciplina delle convenzioni di diritto uniforme applicabili, sia la progressiva affermazione di uno diritto consuetudinario dei contratti internazionali (Lex mercatoria), proponendo un’analisi non statica, ma una ricerca delle origini remote delle regole attuali e dei percorsi di circolazione dei modelli dall’uno all’altro ordinamento. La trattazione è divisa sostanzialmente in due parti: una dedicata al contratto in generale ed una dedicata ai singoli contratti: in entrambe, dopo un indispensabile inquadramento teorico di ciascun istituto o fattispecie, ampio spazio è dedicato alla prassi contrattuale internazionale, nonché alle decisioni rese da corti nazionali, internazionali ed arbitrali.

Il contratto internazionale. Diritto comparato e prassi commerciale

TORSELLO, Marco
2010

Abstract

Il volume approfondisce lo studio dei contratti internazionali affrontando ciascun istituto del diritto contrattuale in prospettiva comparatistica: partendo dal diritto italiano, l'orizzonte d'indagine si allarga ad altri ordinamenti ed esperienze e, in particolare, a quegli ordinamenti che, per l’influenza e la circolazione dei loro modelli e la loro rilevanza sul piano degli interscambi economici, risultano particolarmente significativi. Prendendo le mosse dall’analisi comparata degli ordinamenti nazionali, poi, il volume si propone di condurre un’indagine su un piano transnazionale e sovranazionale, approfondendo e descrivendo sia la disciplina delle convenzioni di diritto uniforme applicabili, sia la progressiva affermazione di uno diritto consuetudinario dei contratti internazionali (Lex mercatoria), proponendo un’analisi non statica, ma una ricerca delle origini remote delle regole attuali e dei percorsi di circolazione dei modelli dall’uno all’altro ordinamento. La trattazione è divisa sostanzialmente in due parti: una dedicata al contratto in generale ed una dedicata ai singoli contratti: in entrambe, dopo un indispensabile inquadramento teorico di ciascun istituto o fattispecie, ampio spazio è dedicato alla prassi contrattuale internazionale, nonché alle decisioni rese da corti nazionali, internazionali ed arbitrali.
9788813300371
contratto internazionale; diritto comparato; prassi commerciale; commercio internazionale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/390288
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact