In questo contributo affronteremo l’ossimoro del benessere nel malessere. Come può esserci benessere nella malattia, nella disabilità? Inteso come esperienza soggettiva, il benessere, in realtà, riesce a trova-re un proprio spazio anche in luoghi apparentemente inospitali, inaccessibi-li, proibiti come, appunto, la malattia, la disabilità, il disagio. Vedremo che il sentirsi bene sopravvive anche in tali condizioni, attraverso l’adattamento, strategie di fronteggiamento, supporto sociale e forme di ri-costruzione della propria biografia di vita. Guarderemo al concetto di be-nessere (soggettivo) fenomenologicamente, a partire dalla percezione dell’esperienza soggettiva di chi lo vive, quindi da un punto di vista micro sociale.

Benessere e malattia: vivere un paradosso e sentirsi bene

LONARDI, Cristina
2011

Abstract

In questo contributo affronteremo l’ossimoro del benessere nel malessere. Come può esserci benessere nella malattia, nella disabilità? Inteso come esperienza soggettiva, il benessere, in realtà, riesce a trova-re un proprio spazio anche in luoghi apparentemente inospitali, inaccessibi-li, proibiti come, appunto, la malattia, la disabilità, il disagio. Vedremo che il sentirsi bene sopravvive anche in tali condizioni, attraverso l’adattamento, strategie di fronteggiamento, supporto sociale e forme di ri-costruzione della propria biografia di vita. Guarderemo al concetto di be-nessere (soggettivo) fenomenologicamente, a partire dalla percezione dell’esperienza soggettiva di chi lo vive, quindi da un punto di vista micro sociale.
9788856839142
BENESSERE; SOCIOLOGIA; MALATTIA; SALUTE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/358184
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact