Filosofia prima e teologia: una visione fenomenologica-husserliana