A carte scoperte. Memoria collettiva e memoria sociale nel flusso della performance