La liberazione di Tebe (379 a.C.) e le origini della storiografia tragica