La presenza degli ebrei nei piccoli centri semi-urbani del Polesine di Rovigo, che nel XV secolo apparteneva al dominio estense, viene analizzata nei suoi aspetti sociali, economici, religiosi, ponendo particolare attenzione alle interazioni fra gruppo ebraico e gruppo cristiano. Le fonti, prevalentemente notarili, offrono numerosi spunti per approfondire sia la storia locale che la storia della presenza ebraica in Italia.

Gli ebrei e le piccole città. Economia e società nel Polesine del Quattrocento.

TRANIELLO, ELISABETTA
2004-01-01

Abstract

La presenza degli ebrei nei piccoli centri semi-urbani del Polesine di Rovigo, che nel XV secolo apparteneva al dominio estense, viene analizzata nei suoi aspetti sociali, economici, religiosi, ponendo particolare attenzione alle interazioni fra gruppo ebraico e gruppo cristiano. Le fonti, prevalentemente notarili, offrono numerosi spunti per approfondire sia la storia locale che la storia della presenza ebraica in Italia.
medioevo; ebrei; Polesine di Rovigo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/340835
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact