A proposito di migrazioni: la collezione Bertoli fra Vicenza, Padova e Venezia