La malattia cronica in parole: forme e declinazioni