La chiesa e il convento di S. Maria della Scala nel contesto urbanistico e socio-religioso di Verona scaligera