Nelle città della Marca Trevigiana: dalle fazioni al patriziato