Il voto al voto al tempo dei notabil: viaggi, banchetti e lettere elettorali