Il testo tratta della nascita ed evoluzione del fenomeno migratorio legato alle popolazioni di origine sud-asiatica che si sono insediate nel Regno Unito fino all’inizio degli anni ‘90. Per ognuna delle principali componenti etnico-politiche coinvolte – indiani, pakistani, bangladesi, e gruppi di origine sud-asiatica insediatisi durante la prima metà del XX secolo nell’Africa orientale in relazione all’espansione dell’Impero britannico – il volume analizza le motivazioni che hanno dato origine ai flussi migratori, i modelli d’insediamento e il livello di integrazione/segregazione socio-economica e spaziale all’interno del Paese ospitante, con particolare riguardo all’Inghilterra. L’indagine si divide in due parti. La prima presenta i contesti di partenza e di arrivo delle popolazioni migranti osservate prevalentemente sotto un profilo storico-economico-politico; la seconda, dopo aver individuato i territori d’origine dei principali gruppi etnici coinvolti e aver analizzato alcune delle loro caratteristiche socio-culturali rilevanti ai fini dei comportamenti migratori, indaga le modalità di ingresso e insediamento di ognuno di questi gruppi nel Regno Unito e studia, prevalentemente attraverso l’analisi diacronica della loro mobilità territoriale, il grado di integrazione (o segregazione) che essi sperimentano nella nuova patria.

Origini e sviluppo dell’immigrazione sud-asiatica in Gran Bretagna. Modelli d'insediamento tra il secondo dopoguerra e i primi anni ’90.

MARTINELLI, Caterina
2008

Abstract

Il testo tratta della nascita ed evoluzione del fenomeno migratorio legato alle popolazioni di origine sud-asiatica che si sono insediate nel Regno Unito fino all’inizio degli anni ‘90. Per ognuna delle principali componenti etnico-politiche coinvolte – indiani, pakistani, bangladesi, e gruppi di origine sud-asiatica insediatisi durante la prima metà del XX secolo nell’Africa orientale in relazione all’espansione dell’Impero britannico – il volume analizza le motivazioni che hanno dato origine ai flussi migratori, i modelli d’insediamento e il livello di integrazione/segregazione socio-economica e spaziale all’interno del Paese ospitante, con particolare riguardo all’Inghilterra. L’indagine si divide in due parti. La prima presenta i contesti di partenza e di arrivo delle popolazioni migranti osservate prevalentemente sotto un profilo storico-economico-politico; la seconda, dopo aver individuato i territori d’origine dei principali gruppi etnici coinvolti e aver analizzato alcune delle loro caratteristiche socio-culturali rilevanti ai fini dei comportamenti migratori, indaga le modalità di ingresso e insediamento di ognuno di questi gruppi nel Regno Unito e studia, prevalentemente attraverso l’analisi diacronica della loro mobilità territoriale, il grado di integrazione (o segregazione) che essi sperimentano nella nuova patria.
9788889480472
Immigrazione; subcontimente indiano; Regno Unito; modelli d'insediamento; integrazione/segregazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/318846
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact