Il contributo propone un commento analitico, attento alla prospettiva comparata e alla dimensione europea, della norma, inizialmente inserita nel codice civile, che, recependo la direttiva comunitaria in materia di garanzie nella vendita di beni di consumo, eslcude la responsabilità del venditore per i difetti conosciuti o riconoscibili da parte del consumatore.

Art. 129, 3° comma, Codice del consumo

TROIANO, Stefano
2006

Abstract

Il contributo propone un commento analitico, attento alla prospettiva comparata e alla dimensione europea, della norma, inizialmente inserita nel codice civile, che, recependo la direttiva comunitaria in materia di garanzie nella vendita di beni di consumo, eslcude la responsabilità del venditore per i difetti conosciuti o riconoscibili da parte del consumatore.
881326853X
vendita dei beni di consumo; garanzia per vizi; riconoscibilità del difetto
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/317645
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact