Metrodoro di Scepsi (140-70 a.C) fu una delle principali voci della propaganda di Mitrdate VI, al momento dello scontro tra Roma e il sovrano del Ponto. I frammenti di Metrodoro, rimasti nelle citazioni di autori posteriori, rivelano interessi che spaziano dalla storia, alla curiosità paradossale, alla geografia, alla magia, alla retorica, alla filosofia. Tale messe di argomenti può essere comprensibile solo alla luce del particolare clima della corte di Mitridate e, più in generale, nel panorama culturale delle corti tardo ellenistiche.

Metrodoro di Scepsi. Retore, storico, filosofo e mago,

MARASTONI, Silvia
2007-01-01

Abstract

Metrodoro di Scepsi (140-70 a.C) fu una delle principali voci della propaganda di Mitrdate VI, al momento dello scontro tra Roma e il sovrano del Ponto. I frammenti di Metrodoro, rimasti nelle citazioni di autori posteriori, rivelano interessi che spaziano dalla storia, alla curiosità paradossale, alla geografia, alla magia, alla retorica, alla filosofia. Tale messe di argomenti può essere comprensibile solo alla luce del particolare clima della corte di Mitridate e, più in generale, nel panorama culturale delle corti tardo ellenistiche.
Mitridate VI; Roma; misorhomaios
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/314925
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact