In questo testo si vuole mettere in rilievo la profonda risonanza interiore, e quindi la valenza educativa, delle opere di Carla Pellegrinon. Esse infatti, proprio per lo stile con cui sono state dipinte, consentono di guardare alla vita ed all'estenza con altro occhio, con uno sguardo ascoltante ed esplorativo che permette di cogliere l'eccezionalità delle piccole cose quotidiane. Anche un "prato qualunque" diventa così un luogo meraviglioso ed affascinante, una metafora della vita, la cui bellezza va scoperta trascendendo ciò che a prima vista può apparire ovvio, scontato, troppo semplice ed insignificante.

Riscoprire il fascino dell'esistenza.

BLEZZA, Silvia
2005-01-01

Abstract

In questo testo si vuole mettere in rilievo la profonda risonanza interiore, e quindi la valenza educativa, delle opere di Carla Pellegrinon. Esse infatti, proprio per lo stile con cui sono state dipinte, consentono di guardare alla vita ed all'estenza con altro occhio, con uno sguardo ascoltante ed esplorativo che permette di cogliere l'eccezionalità delle piccole cose quotidiane. Anche un "prato qualunque" diventa così un luogo meraviglioso ed affascinante, una metafora della vita, la cui bellezza va scoperta trascendendo ciò che a prima vista può apparire ovvio, scontato, troppo semplice ed insignificante.
9788886144728
Educazione all'arte; educazione con l'arte.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/314026
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact