Scenari di partenza: Verona nel secondo Novecento