Il testo rappresenta il primo tentativo di analizzare la poetica della memoria lungo l'intero canone hardyano, prendendo le mosse dall'influsso della filosofia di Hume e offrendo citazioni e riferimenti a testi di tutte le otto raccolte poetiche, oltre che a stralci di romanzi e prefazioni teoriche.

Thomas Hardy: la poesia della memoria. Passato e presente, presenza ed assenza.

CERON, Cristina
2004-01-01

Abstract

Il testo rappresenta il primo tentativo di analizzare la poetica della memoria lungo l'intero canone hardyano, prendendo le mosse dall'influsso della filosofia di Hume e offrendo citazioni e riferimenti a testi di tutte le otto raccolte poetiche, oltre che a stralci di romanzi e prefazioni teoriche.
Hardy; poesia; memoria; tempo; Emma; assenza
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/312290
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact