Il lonfo e le assunzioni semantiche