viene esaminata la funzione tragica del personaggio di Mila di Codra in rapporto alle teorie sul teatro di D'Annunzio e Pirandello

L'Abruzzo senza tempo nella scrittura tragica della "Figlia di Iorio"

BERTAZZOLI, Raffaella
2007-01-01

Abstract

viene esaminata la funzione tragica del personaggio di Mila di Codra in rapporto alle teorie sul teatro di D'Annunzio e Pirandello
9788860560063
D'Annunzio; Pirandello; "Figlia di Iorio"; scrittura tragica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/308813
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact