La nozione di “prassi” è la nozione teorico-sociale per comprendere la sociologia di Marx. La lotta di classe e le contraddizioni intrinseche al capitalismo sono solo una fattuale conseguenza di una visione del sociale intesa come autoproduzione dell’uomo attraverso l’uomo. Da qui nasce l’istanza rivoluzionaria dei movimenti di massa che si ispirano a Marx. Il lungo capitolo cerca di argomentare tale posizione attraverso una lettura trasversale dei tesi marxiani, evidenziandone anche le profonde incomprensioni nella letteratura secondaria marxista.

L'irreparabile come condizione: metodologia e prassi in Karl Marx

MORANDI, Emmanuele
1996-01-01

Abstract

La nozione di “prassi” è la nozione teorico-sociale per comprendere la sociologia di Marx. La lotta di classe e le contraddizioni intrinseche al capitalismo sono solo una fattuale conseguenza di una visione del sociale intesa come autoproduzione dell’uomo attraverso l’uomo. Da qui nasce l’istanza rivoluzionaria dei movimenti di massa che si ispirano a Marx. Il lungo capitolo cerca di argomentare tale posizione attraverso una lettura trasversale dei tesi marxiani, evidenziandone anche le profonde incomprensioni nella letteratura secondaria marxista.
9788820496562
Prassi; Rivoluzione; origine della sociologia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/303141
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact