Commento scientifico (pp. 1-174), con introduzione critica (pp. LI-CXIII) e nota ai testi (pp. 419-421), della tragedia manzoniana. In questa edizione il testo del «Carmagnola», pubblicato nella forma definitiva (mentre la prima stampa del 1820 è riportata in appendice al volume), è accompagnato da un commento puntuale che si segnala per l'uso interpretativo della traduzione francese di Claude Fauriel (1823), anch'essa riportata in appendice, e per il vasto raggio delle fonti prese in considerazione, dal teatro antico e dalla tradizione italiana fino all'opera di Shakespeare e alle produzioni della scena tedesca e francese tra Sette e Ottocento. L'introduzione individua il modello ideale del «Carmagnola» in certi episodi “veneziani” del teatro francese, dall'«Othello» di Ducis ai «Vénitiens» di Arnault, e ricostruisce la costellazione europea di autori celebri (come Goethe e Schiller) e di autori oggi scarsamente frequentati (Marie-Joseph Chénier, François Raynouard) che ha presieduto alla nascita della prima tragedia di Manzoni.

Alessandro Manzoni, Il Conte di Carmagnola, a cura di Giuseppe Sandrini

SANDRINI, Giuseppe
2004-01-01

Abstract

Commento scientifico (pp. 1-174), con introduzione critica (pp. LI-CXIII) e nota ai testi (pp. 419-421), della tragedia manzoniana. In questa edizione il testo del «Carmagnola», pubblicato nella forma definitiva (mentre la prima stampa del 1820 è riportata in appendice al volume), è accompagnato da un commento puntuale che si segnala per l'uso interpretativo della traduzione francese di Claude Fauriel (1823), anch'essa riportata in appendice, e per il vasto raggio delle fonti prese in considerazione, dal teatro antico e dalla tradizione italiana fino all'opera di Shakespeare e alle produzioni della scena tedesca e francese tra Sette e Ottocento. L'introduzione individua il modello ideale del «Carmagnola» in certi episodi “veneziani” del teatro francese, dall'«Othello» di Ducis ai «Vénitiens» di Arnault, e ricostruisce la costellazione europea di autori celebri (come Goethe e Schiller) e di autori oggi scarsamente frequentati (Marie-Joseph Chénier, François Raynouard) che ha presieduto alla nascita della prima tragedia di Manzoni.
9788887924893
Manzoni, teatro, Carmagnola
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/26198
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact